Scuole, Centri per Studenti, Istituti

Scuola Pubblica Almudena Grandes. Teatinos. Málaga

Situazione

C/ Doctor Miguel Díaz Recio. Málaga


Data

Settembre 2010


Preventivo

1.800.000


Architetto

Quark Architetti + Estudios Republica DM + Ahmad Ghoreishi


Ingegnere edile

Ana Castro del Pino


Promotore

ISE Andalucia


Descrizione

Si tratta di una scuola materna situata in una nuova zona della città di Malaga in un quartiere abitato per la maggior parte da giovani coppie, con la necessità di scuole per bambini.

 

Il progetto nasce da una collaborazione con lo studio Repubblica DM, che ne è l’autore. Quark arquitectos ha curato la direzione d’opera e l’adattamento con le relative decisioni in cantiere.
 

Si stabilisce un disegno generale, energeticamente passivo basato sull'uso della luce e della ventilazione naturale e di altri fattori bioclimatici, rispettoso dell’ambiente ed efficienti.

 

Gli edifici che compongono questo Centro sono progettati in base a criteri di architettura solare passiva, assicurando la massima efficienza energetica nella forma (aperta ma protetta a sud e chiusa a nord, per consentire la ventilazione e l’ingresso della luce naturale) e nei materiali (prefabbricazione per minimizzare i residui) prestando la stessa attenzione tanto al processo di costruzione quanto alla manutenzione successiva.
 

Nella progettazione, noi del gruppo Quark oltre a risolvere i problemi strutturali che sorgono nel terreno in cui passano canali d’acqua sotterranei, mettendo in sicurezza e realizzando fondazioni profonde, abbiamo cercato la maniera di coinvolgere ulteriormente gli utenti (docenti e studenti) con l'architettura creata.

 

In questo modo si favorisce la convivenza dei professori e dell’amministrazione del centro intorno al cortile centrale, facilitandone l'accesso ed eliminando le barriere architettoniche.
 

L’utilizzo dell’edificio da parte dei bambini è stato migliorato attraverso l'uso del cromatismo: i bambini riconoscono la loro classe in base al colore assegnatole. Il colore si distingue nei volumi esterni dei lucernari e lungo la parete delle classe nella facciata posteriore, inoltre ricompare in alcuni dettagli singolari all’interno delle classi.

 

Sono stati usati cartongesso per le pareti divisorie interne: materiale ecologico di natura e di rapida esecuzione
 

Strada Statale 16, Km 980 Maglie-Lecce. Zona Industriale di Melpignano. Lecce.
+39 0836 330010 / +39 345 9863130. q-ark@quarkarchitetti.it
Mappa web | Informazioni legali

Seguici su FacebookSeguici su Twitter

Seguici su LinkedInSeguici su YouTube